Pesaro vince la Coppa Italia Sordi 2016. Fabriano ospiterà il Campionato il 28-29 maggio

0
915 Numero visite

E’ Pesaro ad aggiudicarsi la Coppa Italia Sordi 2016, disputatasi nel Palasport di Somma Lombardo (Varese), battendo Varese e Fabriano. I marchigiani conquistano la sesta coppa in sette edizioni, la terza consecutiva, raccogliendo l’eredità di Bologna, assente alla rassegna.

Il 19 e 20 marzo è stato un weekend di pallacanestro di livello, nella prima giornata, Pesaro ha aperto le danze, battendo Varese al termine di una partita tirata, decisa solo sul finale, grazie all’esperienza dei veterani pesaresi, che hanno chiuso i giochi con due triple pesantissime negli ultimi due minuti.

183e845a88c95

La gara è terminata con il punteggio di 67-76, con Pesaro che si guadagna l’accesso alla finale.

Nella partita delle 18, la perdente della prima sfida, in questo caso Varese, ha affrontato Fabriano: partita a senso unico per Fabriano, che sfiora il +20, ma Varese si ricompone nell’ultimo quarto, ma la sensazionale rimonta si spegne sul più bello, cedendo per un punto (59-60). Nell’atto finale di domenica mattina, Pesaro sciorina una difesa d’accademia, doppiando gli avversari già al primo quarto (22-11), per aggiudicarsi la rassegna, trionfando con il punteggio di 80-51.

Archiviata la Coppa Italia, si scaldano i motori per il Campionato, che si terrà a Fabriano nel weekend del 28-29 Maggio al PalaGuerrieri di Fabriano: si riproporrà la stessa formula della Coppa Italia, con Pesaro, Varese e Fabriano. Il vincitore del Campionato si qualificherà all’Eurocup per sordi, mentre la rassegna nazionale sarà un’occasione per il Commissario Tecnico della Nazionale sordi di selezionare il roster che prenderà parte all’Europeo Sordi, in programma a Salonicco dal 24 giugno al 2 luglio.

Infine, l’appello della società pesarese: “Hai un defict uditivo? Giochi a pallacanestro? Vuoi condividere le esperienze con noi? Per informazioni email deafsportpesaro@hotmail.com e facebook Consiglio Sport Pesaro.”

A cui, si aggiunge l’invito del Direttore Tecnico della Nazionale Maschile, Tommaso Graziosi.

Articolo di Giorgio Giovannini

http://www.sportando.com

Newsletter