Tutto pronto per i Campionati Italiani Assoluti di nuoto paralimpico, presente la Molfetta Nuoto

0
1.556 Numero visite

Si parte venerdì pomeriggio allo Stadio del nuoto. La rappresentanza molfettese è la più numerosa tra i nuotatori pugliesi

molfetta_1306742738028Le previsioni sono state di gran lunga superate. Ed è già il primo bel risultato. Saranno 179 gli atleti in vasca a Bari da venerdì 11 a domenica 13 luglio per la 37ma edizione dei Campionati italiani assoluti estivi di nuoto paralimpico che si terranno allo stadio del nuoto «Angelo Albanese».

1050562_635404252053483174_locandina campionati italiani_383x378La Finp, la federazione italiana di nuoto paralimpico, che raccoglie atleti con disabilità fisica e visiva, porterà alle piscine comunali i migliori d’Italia, tra cui i 17 della Nazionale che saranno ad Eindhoven ad agosto per gli Europei. Cresce l’attesa nel capoluogo pugliese che, per la seconda volta in pochi anni (dopo l’edizione del 2011), torna ad ospitare i campionati insieme al I meeting «Diventa campione DIS-INAIL» riservato ad atleti che hanno subito incidenti sul lavoro.

Dei 179 atleti iscritti 109 sono uomini e 73 donne. Ben 61 in etĂ  da campionato giovanile (con anni di nascita compresi tra il 2004 e il 1992) a testimonianza di una federazione nata solo quattro anni fa ma in continua crescita e proiettata verso il futuro.

I campionati vedranno la partecipazione di 54 società di 16 regioni diverse. Le più numerose vengono dal Lazio con Santa Lucia e Circolo Canottieri Aniene che porteranno in vasca rispettivamente 14 e 13 atleti. Segue poi il Nord Italia con Pol Bresciana e Aspea Padova che schiereranno 12 e 11 atleti. Poi c’è il Sud con la società più numerosa che arriva dalla Campania: Nuotatori Campani con 10 atleti. Ai campionati parteciperanno per la prima volta anche due atleti della FSSI, la Federazione Sport Sordi Italia.

Per la Puglia ci saranno 16 atleti di 8 società. La più numerosa è la Molfetta nuoto con Corrado e Gaetano Gadaleta, Sara Granata e Mauro Prezioso. Seguono Pentotary Foggia con Valentina Avella, Giovanni e Nunziapia Scaramuzzi e Barletta nuoto con Mauro Campanale, Francesco Disalvo e Antonio Roberto Lamarca. Due atleti poi per la Framarossport di Acquaviva delle Fonti: Domenico Noia e Geremia Partipilo. Uno a testa poi per Nadir Putignano (Mariano Recchia), Gp Modugno (Fabio Maggi), Nuoto Castellana (Mattia Gargaro). L’Assori Foggia presenta la più piccola atleta della Puglia, Marika Del Mastro, classe 2003, ma già con tanti record italiani nel palmares.

«Siamo pronti. Bari è pronta, la delegazione regionale è pronta per accogliere con gioia questi campionati – dice Francesco Piccinini, delegato Finp Puglia –. Abbiamo fatto del nostro meglio per garantire il massimo agli atleti che scenderanno in vasca. I numeri sono un’ulteriore conferma della dimensione della nostra federazione e dell’attenzione che c’è verso il nostro movimento”.

Le gare inizieranno venerdì pomeriggio e si concluderanno domenica mattina. Tra i momenti più importanti della manifestazione c’è la serata di gala di sabato 12 con la presentazione della Nazionale che partirà per gli Europei e la sua punta di diamante, Cecilia Camellini, oro ai Giochi paralimpici di Londra nel 2012.

http://www.molfettalive.it/

Newsletter