Il Varese ne fa cinque ai calciatori disoccupati

0
1.118 Numero visite

Amichevole infrasettimanale senza Pavoletti e Neto per i biancorossi. Sconto a chi acquista i due biglietti per le partite con Reggina e Ternana

Foto_Varese

Buona prova del Varese di Sottili che si sta preparando per la trasferta di sabato ad Avellino. I biancorossi, pur tenendo a riposo diversi titolari a partire da Neto e Pavoletti, si sono imposti per5-0 sui cosiddetti Free Players, la squadra che riunisce e tiene in allenamento i giocatori senza contratto.
La squadra si è schierata nel primo tempo con un modulo leggermente differente dal classico 4-4-2, e cioé con il solo Lupoli punta avanzata, supportato da Tremolada posizionato davanti al centrocampo. L’ex ascolano è andato in rete al 40′ per il momentaneo 2-0, dopo che Calil aveva portato in vantaggio il Varese.
Nella ripresa Bastianoni ha lasciato spazio al rientrante Bressan tra i pali, rimasti inviolati. Ad allungare nel punteggio è stato invece Lignani, il giocatore acquistato agli sgoccioli del calciomercato, su rigore. Ad arrotondare il tabellino ci hanno infine pensato il giovane Forte alla mezz’ora e Lazaar allo scadere, con il terzino marocchino che ha così confermato l’ottima impressione destata sabato contro il Pescara.
Una nota di colore: in mattinata la squadra ha partecipato a una sessione fotografica a Villa Recalcati nell’ambito della collaborazione in atto con il settore sport della Provincia. Con Corti e compagni sono stati ritratti anche i giocatori della ENS Varese di calcio a cinque, squadra formata da giocatori non udenti (nella foto).Varese-Free Players 5-0 (2-0)
Marcatori: Calil (V) al 15′ pt, Lupoli (V) al 40′ pt; Lignani (V) su rig al 20′ st; Forte (V) al 30′ st, Lazaar (V) al 44′ st.
Varese primo tempo (4-4-1-1): Bastianoni; Fiamozzi, Ely, Spendlhofer, Franco; Cristiano, Barberis, Damonte, Calil; Tremolada; Lupoli.
Varese secondo tempo (4-4-2): Bressan; Lazaar, Spendlhofer, Ricci, Laverone; Falcone, Pasa, Barberis, Forte; Calil, Lupoli.
Free players (3-5-2): Campironi, Zita, Del Bergiolo, Orlandi, Mussi, Sardina, Colombo, Ingribelli, Baggio, Chimenti, Perronte. Subentrati: Paterniti, Gravilà, Di Pinto, Buccafurni, Ullrich, Dervish, Cilone, Costanzo, Sengning.
Arbitro: Campana di Seregno (Catamo e Sciortino).

TIFOSI: PREVENDITE E TRASFERTA – Dopo la trasferta di Avellino, di cui parleremo a seguire, il Varese affronterà due partite interne: martedì 24 (20,30) ci sarà l’infrasettimanale con la Regginamentre sabato 28 (15) il match con la Ternana. Per aumentare le presenze allo stadio, fino a qui piuttosto deludenti, la società ha scelto di lanciare una nuova promozione: chi acquisterà in prevendita (nei soli punti di “Casa del Disco” e “Iper”) entrambe le partite riceverà un forte sconto: la tribuna centrale “Arcari” costerà 32 euro (invece di 45), le tribune laterali 25 euro (e non 35), i Distinti 14 euro (20) e la Curva Nord “Maroso” 8 (11).

Nel frattempo il Club Passione Biancorossa sta organizzando un pullman per raggiungere anche la lontana Avellino. Per essere presente allo stadio “Partenio” sabato 21 settembre (si gioca alle ore 15) è necessario prenotarsi entro giovedì sera al numero 335/6438254 (Livio); la partenza avverrà a mezzanotte e il costo è fissato in 65 euro. La trasferta è riservata ai soli soci, ma è possibile sottoscrivere la tessera del club anche sul pullman.
Newsletter