PRIX ITALIA 2020: il programma della prima giornata

0
57 Numero visite

La cerimonia d’inaugurazione, un’anteprima Rai, due panel e una lecture della BBC

Una rassegna internazionale giunta alla 72esima edizione che, per la prima volta dopo l’emergenza Covid19, riunisce i broadcaster di tutto il mondo fisicamente a Roma, per discutere e confrontarsi sul futuro dei media e sul patrimonio comune che rappresentano: è il Prix Italia che ancora una volta premierà il meglio di radio, tv e web dai cinque continenti.

PUBBLICITA

Dal 24 al 26 settembre, incontri, panel e anteprime di prodotti mediali sul tema di quest’anno: “Public Service and the Virtual Newsroom: Back to the Future?”.
In gara per i dodici premi 250 programmi, provenienti da 65 broadcaster, in rappresentanza di 38 Paesi. Questa 72esima edizione segna inoltre l’ingresso di 10 nuove emittenti provenienti da Colombia, Danimarca, Francia, Monaco, Regno Unito, Thailandia, Uruguay e Venezuela.
Il Prix Italia 2020 si apre giovedì 24 settembre con la Cerimonia d’inaugurazione alle 10.00 nello spazio esterno del MAXXI, il Museo nazionale delle arti del XXI secolo. A raccontare il tema di questa edizione e a svelare il calendario degli appuntamenti, saranno il Presidente Rai, Marcello Foa, l’Amministratore delegato, Fabrizio Salini, insieme ai vertici del Prix Italia e della Fondazione MAXXI, alla presenza del Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati.

La cerimonia sarà trasmessa in streaming e con la traduzione nella Lingua dei Segni sul sito della rassegna.

Alle 11.30 al Cinema Tiziano di via Guido Reni la presentazione de “La Banda dei FuoriClasse”, il programma di RaiRagazzi che ha accompagnato i giovani studenti italiani in un virtuale “doposcuola” durante il lockdown e che riparte con una nuova edizione il 28 settembre su RaiGulp, in diretta dal Centro di Produzione Rai di Torino con il “capobanda” Mario Acampa.
E mentre il Cinema Tiziano ospiterà la presentazione del programma di RaiRagazzi, nella Galleria 4 del MAXXI si parlerà di “Iperconnessione e privacy: come trovare un equilibrio”. Roberto Baldoni, vicedirettore generale del Dipartimento Informazioni per la Sicurezza della Presidenza del Consiglio dei Ministri si confronta con il Direttore Legal and Policy di EBU, Richard Burnley e con Luigi Gubitosi, AD e DG di TIM e Myrna Macgregor, Responsabile AI/Machine Learning della BBC. Il panel cercherà di rispondere alla crescente domanda di difesa della privacy e dei dati personali, alla luce del nostro essere costantemente connessi online. Come possono i media sensibilizzare la società sul tema?

Negli ultimi anni, la nascita e lo sviluppo delle piattaforme digitali hanno imposto ai media tradizionali di reinventarsi: è l’argomento al centro del panel in programma giovedì alle 16.00 al MAXXI con Elena Capparelli, direttrice di RaiPlay e Digital, Noel Curran, DG di EBU, Maximo Ibarra, AD di Sky Italia e Isabelle Veyrat-Masson, Direttore Ricerca al centro nazionale di ricerche scientifiche.
La prima giornata della 72esima edizione dei Prix Italia si chiude con la lecture di Fran Unsworth, direttrice News e Current Affairs di BBC sulle news dei nuovi anni ’20 dopo la pandemia, in programma alle 17.30 nella Galleria 4 del MAXXI.

 

Notizia