“La musica nelle mani”

0
232 Numero visite

Sabato 9 giugno alle ore 19.00 presso la sala teatro dell’ICATT (Istituto a custodia attenuata per il trattamento delle tossicodipendenze) di Eboli si svolgerà la serata conclusiva del corso di lingua italiana dei segni, lingua utilizzata nel mondo dei sordi, curato dall’Unione Culturale Sportiva Sordomuti Cavensi Onlus , dalla Compagnia Teatrale “Gestum” di Cava de’ Tirreni e dall’associazione “Mi girano le ruote”.

comunicato stampa

Le lezioni tenute dall’insegnante/interprete C. Lodato, dall’attore A. Bisogno, dalla cantante/musicoterapeuta C. Libertini e da A. Foglia.

I detenuti hanno seguito il percorso formativo, della durata di 30 ore ,ciò è stato possibile grazie alla direttrice dell’Istituto D. ssa Rita Romano, agli educatori e tutto il personale della Polizia Penitenziaria che hanno aperto le porte per permettere di avvicinare i ragazzi al mondo dei sordi. Gli allievi dell’Icatt si esibiranno, integrandosi, con gli attori sordi della Compagnia teatrale “Gestum” in un saggio-spettacolo di poesie e canzoni in lingua italiana dei segni dal titolo “ La musica delle mani”, un’armonia di musica, parole e segni.

L’ingresso è gratuito previa prenotazione.

Per contatti :

e-mail: lodatocarmela@libero.it

Notizie via email