Teatro “Il Principe e la Rondine” in Lingua dei Segni da attori sordi e udenti

0
794 Numero visite

Dante, dopo l’evento epico brillante dell’Iliade di Omero, il 15 Maggio alle ore 17:00 arriva in teatro “Il Principe e la Rondine” uno dei più dolci e intensi racconti di tutti i tempi, magari poco conosciuto, ma il cui autore occupa un posto privilegiato nell’Olimpo degli scrittori, un racconto breve di Oscar Wilde, portato in scena in Lingua dei Segni da attori sordi e udenti.

da Giusy Modica

3810_locandina_15-compressed

 

La LIS è la lingua utilizzata dalla comunità sorda presente e radicata nel territorio nazionale, una lingua che viaggia attraverso il canale visivo gestuale, dalla sorprendente potenzialità drammatica, che dà vita e voce ad una prosa a dir poco attraente.
Lo spettacolo verrà interpretato da attori sordi e udenti in LIS (Lingua dei Segni Italiana) e tradotto in italiano da Interpreti Performer che garantiranno la piena fruibilità dello spettacolo agli utenti, entrando nel cuore dell’opera e nell’animo dei personaggi. Una storia magica che stupirà e farà sognare grandi e piccini.
Questo spettacolo rappresenta uno spazio teatrale accessibile, al quale possono partecipare persone di qualunque età, dai bimbi più piccoli agli adulti, nel quale, chi ama sognare, chi rimane incatato dalla bellezza della vita, chi conosce la LIS, chi non la conosce, ma è curioso e vuole avvicinarsi a questa lingua, chi ha la passione per il teatro, chi vuole semplicemente condividere insieme ai propri bambini e alle proprie classi o alle proprie famiglie un tenero ed intenso scambio di emozioni, potrà aguzzare l’occhio e l’orecchio attraverso la magia della fantasia, della letteratura, del teatro, delle lingue e dell’arte della traduzione.

http://www.trapaniok.it

Newsletter