Expo: visite record, si cerca una soluzione per le lunghe code

0
1.430 Numero visite
expo-foto-apertura016-1000x600
Folla in attesa di entrare ad Expo 2015, Milano. ANSA/STEFANO PORTA

Il mese di agosto a Expo come numero di visitatori “è stato indubbiamente buono, ma la vera esplosione delle visite è dal 19 agosto. Dai dati abbiamo visto che c’è stato un picco, confermato. Siamo meglio di giugno, che era stato il nostro mese migliore”. Lo ha detto il commissario di Expo, Giuseppe Sala, commentando l’afflusso dei visitatori al sito negli ultimi giorni. “Facendo delle rilevazioni abbiamo visto che si sta allungando anche il tempo di permanenza nel sito – ha precisato Sala – perchĂ© siamo di fronte in questo periodo a dei visitatori diversi, i vacanzieri. Cercheremo di capire come si evolveranno i flussi per gestire al meglio la situazione”.

Il problema delle code

Il commissario unico di Expo ha ammesso che all’Esposizione “c’è piĂą gente di quanta ci si aspettasse”. “Per quanto riguarda le lunghe code per visitare i padiglioni, stiamo cercando di capire cosa fare. La settimana prossima abbiamo una riunione con i rappresentanti degli altri Paesi per cercare possibili soluzioni. Si possono fare alcune cose ma vanno decise con i Paesi. Vogliamo rendere piu’ piacevole la visita, e stiamo parlando di un’organizzazione che si può sì modificare, ma bisogna lavorarci un po’. Ancora alcuni giorni di sofferenza, ma per la settimana prossima bisogna trovare una soluzione”. Sala ha precisato che “è difficile intervenire sul singolo Paese, deve essere una filosofia sposata da tutti. Ancora veramente pochi giorni e poi lavoreremo anche sugli ingressi”.

http://www.panorama.it/

Newsletter