Expo s.p.a. cambia il season pass disabili

0
984 Numero visite

La societĂ  EXPO s.p.a. su segnalazione della FAIS onlus ha reso operative le proposte fatte per superare una mancanza che aveva suscitato numerosi malumori tra le persone disabili.

expo s_p_a_ cambia il season pass disabili su proposta della fais onlus

Infatti, la Fais onlus, grazie alle segnalazioni di numerosi pazienti disabili, aveva rilevato che il Season Pass di EXPO rilasciato a persone disabili riportava una violazione dell’art. 26 del codice privacy che prevedere il divieto di diffusione di dati idonei a rivelare lo stato di salute della persona.

Sul retro del pass, infatti, era riportata chiaramente la dicitura DISABILE associata al nome e cognome della persona.

Immaginare soltanto gli effetti che si sarebbero potuti verificare qualora il pass fosse stato smarrito in un luogo pubblico o in ambiente di lavoro, per esempio. In forza di questa cosa ci erano arrivate diverse segnalazioni di persone disabili che avevano acquistato un Season Pass “normale” per evitare problemi con la privacy.

La nuova soluzione applicata, grazie alla fattiva collaborazione del personale EXPO, prevede, come proposta dalla FAIS onlus, la scritta RIDOTTO accanto alla categoria del biglietto. In questo modo è impossibile risalire al motivo della riduzione. Resta inteso che la persona disabile, titolare del Season Pass, dovrà sempre portare con sé il giustificativo della propria condizione nel caso si verificassero controlli.

Il caso ribadisce l’importanza del ruolo dell’associazionismo attivo a difesa dei diritti delle persone.

http://www.milanotoday.it/

Newsletter