Mascherine trasparenti alle scuole: al giorno 25 per classe con alunno sordo o con ipoacusia e 10 per personale. Criteri assegnazione

0
27 Numero visite
Pubblicità

Come verranno distribuite le mascherine trasparenti nelle scuole?

Pubblicità

A rispondere una FAQ del ministero per le disabilità. Viene assegnata una mascherina giornaliera a ciascuno dei compagni di classe e agli educatori con cui solitamente interagisce l’alunno sordo o con ipoacusia

Pertanto, in una classe dove vi è un alunno sordo o con ipoacusia, vengono inviate giornalmente circa 25 mascherine per l’intera classe e circa 10 mascherine per gli insegnanti e il personale dei servizi generali.

Per l’anno 2021-22 il Ministero dell’Istruzione ha inviato un elenco delle esigenze delle varie scuole sulla base del quale è iniziata la distribuzione.

ll Protocollo di sicurezza, firmato lo scorso 14 agosto, confermando tutte le misure di prevenzione già in uso (mascherine, distanziamento igienizzazione, areazione dei locali ed altro) ha previsto, la fornitura a personale e studenti di mascherine monouso trasparenti per favorire l’inclusione degli studenti sordi.

L’obbligo delle mascherine in aula ha reso ancora più complicata la già difficile vita delle bambine e bambini, ragazze e ragazzi non udenti che con la copertura della bocca degli interlocutori si sono trovati ad affrontare un’ulteriore barriera alla comunicazione e all’apprendimento.

Nelle settimane scorse il Coordinamento nazionale sordità aveva inviato una nota comunicativa con le indicazioni per le scuole che hanno bisogno di mascherine trasparenti per alunni sordi.

La scuola può scrivere al più presto direttamente all’email dell’ufficio preposto del commissario per l’emergenza fabbisogniCovid@covid19.difesa.it e in copia al proprio ufficio scolastico regionale specificando: Il numero dei loro allievi sordi e la taglia delle mascherine trasparenti per i loro allievi sordi e per i loro compagni di classe, ovvero se è per bambini o per adolescenti-adulti.

Le mascherine sono monouso, non sono lavabili nè sterilizzabili.

 

Notizia