PUBBLICITA

Croce Rossa Italiana punta da sempre a garantire una Formazione che sia il più possibile inclusiva e trasversale.

PUBBLICITA

Redazione ilgiornaledellaprotezionecivile

L’intento è quello di permettere a tutti di poter acquisire gli strumenti utili per un impatto positivo sulla società, portando aiuto ovunque, per chiunque. In quest’ottica, il Corso di Formazione per Volontari della Croce Rossa Italiana online – CRIOL è oggi disponibile interamente nella Lingua dei Segni Italiana (LiS).

Questo importante traguardo, che mira a favorire l’inclusione sociale delle persone affette da sordità, sia come Volontari che come fruitori di servizi, è stato realizzato dal Comitato di Ferrara che, all’interno del più ampio Progetto “INSEGNI – Il Volontariato parla LiS”, ha promosso l’iniziativa in collaborazione con la Coop. Sociale Service & Work che ha sviluppato l’app TELLIS e con l’Associazione per l’Inclusione Di Udenti e Sordi (AIDUS).

Il Corso, una volta attivato dai Comitati CRI tramite il portale istituzionale G.A.I.A., è disponibile sulla piattaforma e-learning dell’Associazione Training CRI.

Croce Rossa Italiana 

 

Notizia