Venti nuovi aspiranti volontari avviati al tirocinio presso il gruppo volontari del Soccorso di Clavesana

0
13 Numero visite

Il Gruppo Volontari del Soccorso di Clavesana, aderente ad Anpas, ha avviato 20 nuovi aspiranti volontari soccorritori al tirocinio pratico protetto in ambulanza, in affiancamento a personale esperto. I 20 nuovi aspiranti volontari, dopo un’adeguata formazione, hanno infatti superato sia l’esame teorico sia pratico. Gli stessi, una volta terminato il tirocinio di 100 ore otterranno la certificazione “Allegato A”, riconosciuta dalla Regione Piemonte, che abilita all’attività di soccorritore volontario.

Comunicato stampa Anpas – Gruppo Volontari del Soccorso Clavesana – Corso volontari soccorritori

Al momento i nuovi volontari sono già in possesso dell’abilitazione all’uso del defibrillatore semiautomatico esterno in ambito extraospedaliero, per il supporto delle manovre da compiere in caso di arresto cardiaco.

«Una boccata d’ossigeno per la nostra Associazione – spiega il presidente Maurizio Arnaldi – Ma non è sufficiente. Chiunque volesse, in qualsiasi momento, diventare volontario per l’emergenza, piuttosto che per il trasporto interospedaliero o per dialisi e dimissioni, può farlo mettendosi in contatto tramite la nostra email info@gvsa.it o telefonando allo 0173-750880».

Di questi 20 futuri volontari soccorritori non tutti rimarranno alla Pubblica Assistenza di Clavesana. Alcuni, dopo il tirocinio, faranno poi parte delle associazioni Anpas Volontari Valli Monregalesi di Villanova Mondovì e della Croce Bianca di Ceva.

Il Gruppo Volontari del Soccorso di Clavesana è nato nel 2011 dall’unione delle due storiche Pubbliche Assistenze: “Gruppo Volontari Servizio Ambulanza di Carrù” e “Volontari del Soccorso di Farigliano e Piozzo”. Grazie a questa unione l’Associazione è cresciuta, incrementando il numero di servizi e rendendo alla popolazione prestazioni sempre più qualificate ed efficienti.

Il Gruppo Volontari del Soccorso di Clavesana, aderente ad Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze), può contare sull’impegno di circa 200 volontari grazie ai quali, nell’ultimo anno si sono svolti oltre 4.900 servizi, quali: emergenza 118, trasporti ordinari con ambulanza per dialisi e terapie, trasporti interospedalieri, servizi di accompagnamento a visite, anche con mezzi attrezzati per il trasporto di persone disabili, assistenza sanitaria a eventi e manifestazioni.

L’Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 82 associazioni di volontariato con 9 sezioni distaccate, 10mila volontari (di cui 3.829 donne), 5.904 soci, 492 dipendenti, di cui 62 amministrativi che, con 430 autoambulanze, 211 automezzi per il trasporto disabili, 237 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile e 5 imbarcazioni, svolgono annualmente 520.967 servizi con una percorrenza complessiva di oltre 17 milioni di chilometri.

Grugliasco (To), 22 ottobre 2020

Luciana SALATO
Ufficio Stampa – Anpas Comitato Regionale Piemonte
Mob. 334-6237861 – Tel. 011-4038090 – Fax 011-4114599
email: ufficiostampa@anpas.piemonte.it
Sito web: www.anpas.piemonte.it

 

Newsletter