Giornata Mondiale dell’Udito: esami audiometrici gratuiti al “Santa Croce”

L'iniziativa il prossimo 3 marzo, sarà necessaria la prenotazione: tutte le indicazioni

0
232 Numero visite
CUNEO – Secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, oltre il 5% della popolazione mondiale (circa 400 milioni di persone tra adulti e bambini), ha una riduzione dell’udito che può incidere anche gravemente sulla qualità della vita.
Con lo slogan del 2023 “Un udito sano per tutti! Facciamo in modo che diventi realtà” l’Organizzazione Mondiale della Sanità il 3 marzo celebra la VIII Giornata Mondiale dell’Udito, promuovendo azioni di sensibilizzazione, prevenzione e informazione sulla sordità.
“Controllare il proprio udito è importante – spiega il direttore della struttura di Otorinolaringoiatria dell’Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle di Cuneo, Silvia Ponzo – e questo vale soprattutto per le persone a maggior rischio di perdita uditiva, come gli adulti sopra i 50 anni, i soggetti esposti a rumore in ambiente lavorativo o extra-lavorativo, o le persone che sanno di avere problemi all’orecchio e non hanno mai approfondito”.
La Struttura complessa di Otorinolaringoiatria dell’Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle aderisce alla Giornata e venerdi 3 marzo (8.30/16.30) chi lo desidera potrà sottoporsi ad esame otoscopico ed esame audiometrico a scopo di screening, previa prenotazione telefonica al n. 0171 642250 (telefonando dal lunedi al venerdi, nella fascia oraria 14.30-16.00).
I pazienti saranno ricevuti presso l’ambulatorio di Otorinolaringoiatria al 3° piano, porta 16.

Notizie nella posta

Riceverai nella tua posta tutti gli aggiornamenti sul mondo
di MP Iscriviti gratuitamente ⤹