Chiavari: Pagliettini ricorda la giornata della lingua dei segni

0
52 Numero visite

Da  Fabrizio Pagliettini riceviamo e pubblichiamo

Oggi è la Giornata Europea della Lingua dei Segni, penso che sia particolarmente importante che chi ha un potenziale “video” come il vostro, sia televisivo che tramite  sito, dia un messaggio di condivisione.

Mi permetto di segnalarVi un video di un mio “umile” brano, tratto da una storia vera.

La voce è quella di Iacopo Cioni, già terzo allo Zecchino d’Oro di tre anni fa, due volte al terzo posto al concorso nazionale Lanterna d’Oro  e attore teatrale ormai riconosciuto (tra i protagonisti l’anno scorso e quet’anno di Christmas Carol; con lui mio figlio Nicolò che per molti motivi penso conosciate un po’ tutti (cantante -tra gli altri con Aleandro Baldi ha duettato in Brivido-, giornalista sportivo, Presidente dell’Unione Italiana Ciechi di Chiavari e recentemente attore teatrale in un Musical su San Francesco), Andrea Vulpani (pianista), Alice Nappi (violino) e il Coro Mani Bianche Chiavari Liguria diretto da Titta Arpe e coadiuvato da Jenny Costa e Noemi Zerbone.

Il brano ispirato ad una vera storia di una bimba sorda e che racconta il suo inserimento scolastico, è un brano per bambini ma rivolto a tutti…il linguaggio è semplice ma il messaggio è complesso  e universale.

La regia è di Marco Lui, già collaboratore da tanti anni con lo Zecchino d’Oro; Lui ha realizzato un video efficace nella sua genuina semplicità.

Il mio obiettivo (che poi è di tutti quelli che vi hanno partecipato) è solo quello di aiutare a conoscere, di divulgare, di entrare nelle scuole, nelle case, negli uffici e dimostrare con i fatti come si possa integrare soltanto volendolo.

Solo imparando qualche segno.

Se vorrete “dare un segno anche voi”, ve ne saremo grati.

http://www.levantenews.it

Newsletter