Festa della Donna dedicata a Roberta Ragusa: anche un cd per ricordarla

0
1.444 Numero visite

Pisa, 1 marzo  2013 – UN EVENTO dedicato a Roberta Ragusa che con qualche giorno di anticipo vuole anche ricordare la «Festa della donna» e, appunto, quello che sarebbe il 46° compleanno della sfortunata mamma di Gello (il 21 marzo).

L’iniziativa che parte dalle amiche su Faceboook

di FEDERICO CORTESI

Contiene anche una canzone inedita dedicata a lei

Pisa, maxi-spiegamento di forze: si cerca Roberta Ragusa
Pisa, maxi-spiegamento di forze: si cerca Roberta Ragusa

E’ in programma domani, sabato, alle ore 16 al teatrino dei Granduchi alle Terme a San Giuliano.Si tratta di un’iniziativa organizzata dal gruppo «Roberta Ragusa dove sei?», fondato lo scorso 11 aprile da Loretta Croatto. «Il silenzio delle donne» è il titolo dell’evento nonchè di una canzone inedita – dedicata a Roberta e che fa parte di un cd – il cui testo è stato scritto a Carmen Ricco, mentre la musica è del maestro Gianfranco Boffelli. Durante la serata, verranno presentati 11 brani noti di interpreti vari, da Fiorella Mannoia a Mia Martini, da Patty Bravo a Anna Oxa, eseguiti da un gruppo di voci della Fondazione don Carlo Gnocchi di Salice Terme ( Pavia). Ogni canzone sarà accompagnata da un video costruito dai membri del gruppo «Roberta Ragusa dove sei?» e da letture di aforismi poesie e testi interpretati dagli stessi.
Sarà presente all’evento una rappresentanza del’ associazione Ens (Ente Nazionale Sordomuti) a testimonianza della fragilità di tutte le donne affette da questo tipo di disabilità, nella persona della scultrice e pittrice Giusy Marchesini. Verrà prodotto, in forma artigianale e a uso esclusivo del gruppo, un cd musicale interpretato, per la parte canora da Cristina Boffelli, e curato nella sua visione artistica dalla pittrice bolognese Cristina Andreoli. Quest’ultima è un’artista bolognese, che ha curato la grafica del cd, ha frequentato l’Università Primo Levi e ha studiato con maestri di pittura di chiara fama, quali Barbalonga, Fabbri, Ara, presso l’Accademia Delle Belle Arti di Bologna. Cristina Boffelli è figlia del maestro compositore del brano inedito. Cresciuta a Voghera in ambito musicale, interpreta la canzone di Roberta con tutta la sua complicità.

http://www.lanazione.it

 

Newsletter