Nove progetti per un volontariato di solidarietà

0
1.080 Numero visite

Il Csv dà il via libera a finanziamenti per 40mila euro

2012-10-10-17-56-16pescaraSono nove i progetti ideati da altrettante associazioni di volontariato che saranno finanziati dal Centro Servizi per il Volontariato di Pescara con un totale di 40 mila euro. È questo l’esito del Bando 2012 promosso dall’ente per sostenere idee di promozione della cultura del volontariato, al quale hanno risposto trentasei associazioni di Pescara e provincia.

Nel dettaglio, sono stati sostenuti i progetti presentati da Associazione Onlus Diversuguali, Avis Comunale Pescara, Associazione Banco Alimentare dell’Abruzzo Onlus, Cvm Comunità Volontari per il Mondo, Anffas Onlus Pescara, Protezione Civile Modavi Spoltore Onlus, Associazione Medicina e Persona, Associazione Avulss Onlus Penne, Associazione Fratello Mio Onlus. Interessanti e originali le iniziative finanziate. Si va dal telegiornale web gestito da persone disabili dell’associazione Diversugali (finanziato con 5.000 euro) alla promozione della donazione di sangue presso categorie come i sordomuti e gli immigrati appena arrivati in Italia, ideata dall’Avis (5.000 euro), da una campagna di sensibilizzazione di aziende agroalimentari per incrementare la donazione di prodotti alimentari, in particolare quelli freschi, per donarli a bisognosi, promossa dal Banco Alimentare (5.000), alla giornata di approfondimento di Cvm per volontari e aspiranti volontari che vogliano saperne di più sull’Africa (2.000 euro); da una campagna pubblicitaria sulla disabilità ideata da persone diversamente abili dell’Anffas (5.000 euro) ad alcune giornate di sensibilizzazione su rischi e misure da adottare in situazioni di catastrofe pensate da Modavi Spoltore (4.416,50 euro) fino all’organizzazione di un workshop per la prevenzione del disagio e la responsabilità sociale in campo educativo promossa da Medicina e Persona (5.000 euro), passando per un percorso di sensibilizzazione per volontari da impiegarsi in case di riposo, reparti di geriatria e dialisi progettato da Avulss Penne (4.000 euro) e un foglio murale quotidiano, da pubblicare su un sito e in una bacheca nel centro di Pescara, per raccontare il mondo del carcere e del volontariato, ideato dall’associazione Fratello Mio Onlus (5.000 euro).

I 40 mila euro vanno ad aggiungersi alla considerevole somma di 200 mila euro messa a disposizione nonostante la crisi dalle Fondazioni bancarie a partire dal 2007 in favore delle organizzazioni di volontariato, per un totale di sessantuno progetti finanziati.

http://www.iltempo.it

Newsletter