Vaccini, Arcuri: “A febbraio toccherà agli over 80 e ai disabili”

0
168 Numero visite

A dichiararlo è il commissario straordinario

A febbraio, dopo il personale degli ospedali e gli ospiti delle Rsa, saranno vaccinati anche i docenti, le persone che hanno più di 80 anni, i disabili e i loro assistenti, gli operatori dei servizi pubblici essenziali, il personale docente e non docente “affinché le scuole possano funzionare in sicurezza”, forze dell’ordine, fragili e detenuti. A dichiararlo è il commissario straordinario Domenico Arcuri.

“Lavoriamo perché entro l’autunno si possano vaccinare tutti gli italiani che lo vorranno, facciamo il tifo perché siano tutti, ma serve che arrivino i vaccini, noi non li produciamo”, insiste Arcuri, chiarendo: “L’immunità si raggiunge intorno all’80% e si tratta di 48milioni di connazionali”.

Se da diversi esperti e da alcuni governatori arriva la richiesta di anticipare le vaccinazioni ai docenti, il Commissario non esclude che un provvedimento del genere possa essere preso dal Parlamento, con una modifica al Piano approvato lo scorso dicembre.

 

Newsletter