Home Società Mondo animale Ariano. Abbandonato in un cestino dei rifiuti, perchè sordo e cieco

Ariano. Abbandonato in un cestino dei rifiuti, perchè sordo e cieco

0
25 Numero visite

E’ successo ad Ariano. E’ ora ricoverato a Nola, sta bene e si spera che possa ricevere adozione

Un gesto davvero squallido…

Ariano Irpino.  Abbandonato in un cestino dei rifiuti, perchè sordo e cieco. E’ successo nel popoloso piano di zona ad Ariano Irpino. E non è detto che sia stato qualcuno del luogo. La persona dal cuore di pietra, purtroppo non ha un nome e forse non lo avrà mai.

A notare il gattino, immobile e spaventato è stato Luigi De Padua, un volontario vigile del fuoco, fuori dal servizio che ha immediatamente allertato i soccorsi. E’ grazie a lui se si è evitato il peggio. Sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia municipale che ha subito allertato il servizio veterinario dell’Asl. Un’ambulanza veterinaria ha poi provveduto a trasportarlo immediatamente a Nola. Le sue condizioni non sono gravi, attualmente è sotto terapia.

La disabilità è una specialità. Vale per gli umani e vale per gli animali. Peccato però che gli umani si rivelano sempre più disumani in materia di disabilità. Ma per fortuna c’è ancora qualche umano dotato di sensibilità che ha preso a cuore il gattino menomato e, buon per lui, fortunato.

L’Asl ha intenzione di riportarlo sul territorio ma sicuramente considerate le sue condizioni, in buone mani stavolta. Adesso ci sarà qualcuno disposto ad adottarlo una volta terminate le cure sanitarie? Sarebbe davvero un grande gesto di amore e una risposta vera alla cattiveria subita. 

 

Newsletter