Una gatta malata di 15 anni considerata “inadottabile” ha trovato una famiglia

0
567 Numero visite

Una donna si è presentata in un rifugio di Philadelphia, in Pennsylvania, con una richiesta «straordinaria»: incontrare il gatto meno «adottabile» di tutti, per dargli una seconda possibilità. E si è trovata davanti Precious, una gatta di 15 anni cieca e quasi completamente sorda, che ormai aveva perso ogni speranza.

noemi penna

Precious è arrivata al Morris Animal Refuge in età avanzata, affetta da ipertiroidismo e con un soffio al cuore. Una condizione di salute precaria che ha debilitato molto questa gatta, che non ama nient’altro che le coccole.

Nonostante i sensi ridotti, Precious è sempre stata molto affettuosa e desiderosa di amore e attenzioni. Ma non è mai riuscita a legare con gli altri mici, quindi spesso se ne stava da sola, isolata, come «in attesa». E quando la donna è arrivata al gattile con l’inconsueta richiesta, gli operatori hanno subito pensato a lei, entusiasti del fatto che fosse arrivato anche il suo momento.

Precious se ne stava nel suo angolino. E appena ha incontrato l’umana, ha capito che era quella giusta. Si è cinta al suo petto e con un musetto dolcissimo ha fatto capire a tutti quello che stava pensato: «Ti stavo aspettando». Un incredibile lieto fine per una gatta malata che merita di trascorrere i suoi ultimi momenti sulla Terra circondata dall’amore

http://www.ilsecoloxix.it

Newsletter