Civitella Casanova, una turista e il Dog Village salvano un cane abbandonato

0
888 Numero visite

Per due volte ha rischiato di finire sotto le ruote delle auto, ma ora è sano e salvo, grazie alla prontezza di Ginevra, una giovane ragazza in vacanza a Civitella Casanova, che venerdì sera è riuscita a fermare un cucciolone nero che si aggirava, da alcuni giorni,  soprattutto di notte, per le vie del paese.

Il cane salvato a Civitella Casanova
Il cane salvato a Civitella Casanova

La ragazza ha salvato l’animale, presumibilmente sordo e comunque incapace di schivare le macchine, seguendo le istruzioni che riceveva telefonicamente dalla responsabile dell’Area Vestina dell’Associazione Protezione Animali  Dog Village di Montesilvano, Cristina Feriozzi.

Tenuto conto dell’ora tarda e per evitare altri guai al cane e agli automobilisti, il servizio veterinario  Asl ha autorizzato Cristina Feriozzi a disporre la custodia momentanea del cane nel giardino di Federico Cecconi a Civitella sempre. Sabato mattina, il cane è stato portato al canile sanitario per tutti gli accertamenti del caso. “Ovviamente è privo di microchip”, precisa Feriozzi, e ciò rende impossibile rintracciare il padrone.

Il cucciolone ha meno di un anno. «È docilissimo, buono e  bello. Sa comportarsi bene pure in macchina ed è compatibile con i gatti», spiegano i responsabili del Dog Village che, se il Comune di Civitella darà il via libera, si interesserà per promuoverne l’adozione.

http://ilcentro.gelocal.it

 

Notizie via email