Sri Lanka, nozze tra cani poliziottoinsorge il ministro della Cultura

0
896 Numero visite
Le quattro coppie di cani durante la cerimonia

L’insolita cerimonia nella città di Kandy criticata per avere «minato i rituali tradizionali del matrimonio»

Le quattro coppie di cani durante la cerimonia
Le quattro coppie di cani durante la cerimonia

Paese che vai, usanze che trovi. Per far accoppiare i cani della polizia dello Sri Lanka gli agenti della città di Kandy hanno organizzato un matrimonio in piena regola per nove coppie di poliziotti a quattro zampe, vestiti in scialle, cappelli e calzini. I cani sono stati fatti sedere su una piattaforma simile a quella usata durante le cerimonie tradizionali della maggioranza buddista dell’isola. L’evento, al quale hanno partecipato veterinari, medici, ufficiali e spettatori, è stato registrato da un funzionario.

CRITICHE E SCUSE – Nelle riprese trasmesse dalla tv locale i cani sposati vengono portati via in un’auto della polizia decorata per la «luna di miele». Manca però il lieto fine: la polizia si è infatti dovuta scusare dopo le severe critiche ricevute dal ministro della Cultura e dell’arte del suo Paese. La cerimonia ha minato i rituali del matrimonio, ha sentenziato T.B. Ekananayake che ha chiesto un’indagine sull’accaduto. In attesa degli esiti il portavoce della polizia locale, Buddhika Siriwardena, si è scusato. Non era nelle intenzioni di chi ha organizzato la cerimonia scalfire l’eredità culurale della nazione, ha spiegato il poliziotto. Il programma, ha precisato, mirava a far risparmiare soldi pubblici. Nel 2011, ha aggiunto l’ufficiale, il dipartimento di polizia ha speso 500mila dollari per importare cani addestrati dall’Olanda.

http://www.corriere.it/

Newsletter