Ragazza in vacanza scivola e muore nel torrente per salvare il cane

0
1.158 Numero visite

Una diciannovenne residente nel Trevigiano è deceduta in Val Daone. Stava svolgendo un’escursione assieme al fidanzato. E’ morta dopo l’intervento dell’elisoccorso

Val Daone, in Trentino (web)
Val Daone, in Trentino (web)

TRENTO – È morta all’ospedale Santa Chiara di Trento una ragazza di 19 anni della provincia di Treviso caduta in un torrente per recuperare il proprio cane. La tragedia è avvenuta in Val Daone, in Trentino. Diana Mazzer, di San Vendemiano (Treviso), secondo una prima ricostruzione si trovava assieme al fidanzato per effettuare una escursione nei pressi di malga Boazzo quando si è accorta che il cane era sparito.

Tornata indietro per recuperarlo, ha attraversato il torrente Chiese ma è probabilmente scivolata sui sassi. È stato quindi lo stesso cane a richiamare l’attenzione prima del fidanzato e poi dei soccorritori consentendo loro di trovare il corpo della ragazza una cinquantina di metri più a valle. Recuperata e trasportata con l’elicottero a Trento, la ragazza è morta nonostante i ripetuti tentativi di rianimazione. (Ansa)

Newsletter