Chaj Antonio Lopez, massacrato in pestaggio, verrà risarcito di 58mln di dollari

0
1.062 Numero visite

E’ il 20 Aprile 2010, Chaj Antonio Lopez, un naturalizzato della California, interviene in una furiosa rissa fra il proprietario di un bar, un buttafuori e alcuni membri della sua famiglia. L’esito è dei più tragici e si traduce in un violento pestaggio da cui Lopez si salva per miracolo. La violenza dei colpi inflitti sulla testa, con una mazza da baseball, però gli deformano irrimediabilmente il cranio. Dopo quell’incidente Lopez perderà l’uso della parola e, talvolta, della memoria a breve termine.

GUARDA LE FOTO

chay

Lunedì il suo avvocato ha annunciato l’esito della sentenza, emessa dal tribunale della California, nello specifico dalla Corte Suprema di Torrance: 58 milioni di dollari di risarcimento per Chaj Antonio Lopez. L’uomo ha fatto sapere che ora intende usare parte di quel denaro per interventi di chirurgia estetica, al fine di riottenere la comune forma del cranio. Tuttavia, aggiunge, quest’esperienza l’ha profondamente segnato, e un’altra parte del risarcimento ottenuto verrà devoluta ad un istituto per sordomuti, condizione in cui Lopez si è trovato catapultato dopo anni di vita normale

http://www.newspedia.it/

Newsletter