Roma: Nuovi bus Atac. Sono più sicuri ed ecologici i 337 nuovi mezzi che cominceranno a circolare da giugno

0
3.274 Numero visite
Sono del modello Citelis della Iveco Irisbus, già utilizzati in servizio in alcune città italiane ed europee. I 337 mezzi hanno un ridotto impatto ambientale e sono stati personalizzati per le strade romane, struttura del telaio e sospensioni ottimizzate, per aumentare la resistenza alle sollecitazioni stradali; aria condizionata con compressore solidale al motore, per ridurre rumorosità e vibrazioni.
nuovi_autobus
Dotati di altoparlanti all’esterno e all’interno che permettono la comunicazione della linea e della fermata, un aiuto maggiore per i disabili visivi. Maggiore spazio e più facilità di acceso anche per le persone in carrozzina, i bus sono forniti di pedana manuale con una capacità di carico di 350 kg.
Le porte sono “antischiacciamento”, dotate di telecamere che permettono un controllo degli ingressi. Sono altresì dotati di un sistema che aggiorna in tempo reale il numero di persone a bordo, e non sarà vita facile per i furbi, perché il coordinamento con i dati delle obliterazioni permetterà di tracciare statistiche dettagliate e perciò intervenire sulle linee per combattere meglio l’evasione tariffaria.
Domani saranno esposti in anteprima alla stazione Termini, intanto l’Atac pensa a una nuova gara per acquisirne altri più piccoli.
Newsletter