8.2 C
New York
domenica 29 Marzo 2020
Home La settimana Pesaro, questuante finta sordomuta smascherata dal vigile fuori servizio

Pesaro, questuante finta sordomuta smascherata dal vigile fuori servizio

PESARO – Si faceva credere sordomuta, e con un modulo intestato con tanto di logo (tutto posticcio), chiedeva ai passanti soldi per l’apertura di un centro dedicato a bambini poveri e disabili. Tutto falso. Identificata e denunciata dalla polizia locale una giovane donna di origine romena, dall’aspetto curato e distinto, che si aggirava per le vie del centro storico chiedendo con insistenza denaro e sottoscrizioni di aiuto.

Raccolta fondi truffa per finti sordomuti: denunciato ed allontanato

Non agiva da sola, perché con lei sono stati notati altri due soggetti, un uomo e una donna, ma di questi ieri mattina, si sono perse le tracce e le verifiche del reparto Gea della polizia locale sono ancora in corso. La donna è stata denunciata per il reato di accattonaggio molesto, esercitato con modalità fraudolente. Tipologia di reato questa prevista dopo l’approvazione del Decreto Sicurezza e punibile con sanzione e l’arresto nei casi più gravi da tre a sei anni. La donna è stata identificata da un agente della polizia locale, libero dal servizio, che aveva notato la giovane chiedere denaro lungo corso XI Settembre con particolare insistenza e facendo intendere di essere sordomuta. Non era vero niente.

https://www.corriereadriatico.it/

webdesignerhttps://www.sordionline.com/
SordiOnline propone di offrire ciò che occorre per svolgere in modo più efficace ed efficiente le attività quotidiane sfruttando al meglio la comunicazione e le potenzialità offerte da Internet per le persone con disabilità uditiva
Annuncio pubblicitario

Articoli recenti

Come fanno i sordi e i deboli d’udito a rendere la propria casa accessibile e sicura?

Le innovazioni degli ultimi anni rendono molto più facile per le persone sorde snellire i loro metodi di comunicazione, l'illuminazione e la sicurezza della...

M5S: Musumeci si avvalga della traduzione LIS per i non udenti durante le sue dirette

“La maggior parte delle persone, specie le categorie più deboli, in un momento come questo, deve avere accesso alle informazioni. Ecco perché risulta incomprensibile...

Associazione Nazionale Sordi ad Abramo: “Ci farebbe piacere che nei suoi video ci fossero i sottotitoli”

L’associazione Nazionale Sordi onlus si rivolge direttamente al sindaco Sergio Abramo. Lo fa dopo l’Ente nazionale per “esprimere le proprie congratulazioni in merito alle iniziative che...

Farmaci a domicilio a Palermo Partito il servizio dell’Asp

PALERMO - Attivo a Palermo il servizio di domiciliazione dei medicinali distribuiti dalle farmacie territoriali dell'Asp, cioè di tutti i farmaci oggetto di distribuzione...

Recent Comments

Associazione Nazionale Sordi Onlus on Ens, l’unico ente per la tutela delle persone sorde
Luca Iacovino on Sordi contro Sordi