Civitavecchia, al via il progetto di formazione di lingua dei segni per l’integrazione e l’inclusione

0
428 Numero visite

Lunedi 17 dicembre alle ore 10.30 si terrà presso l’aula Calamatta la presentazione del progetto di formazione di lingua dei segni per l’integrazione e l’inclusione che verrà attivato per operatori della ASL e dei Servizi Sociali dei Comuni Civitavecchia, Santa Marinella, Tolfa, Allumiere, Cerveteri e Ladispoli. 

Il corso, finanziato con fondi della Regione Lazio, sarà tenuto dalla associazione di promozione sociale “Cantiere Sottosopra”.
L’obiettivo è quello di formare almeno un operatore per ogni struttura che possa rispondere alle esigenze dei non udenti.
La cittadinanza, in particolar modo gli addetti ai lavori, sono invitati a partecipare alla presentazione del corso che sarà gratuito.
Daniela Lucernoni

Vice Sindaco e Assessore ai Servizi Sociali

Newsletter