La pubblicazione ‘Percorsi della disabilità’. Istruzioni per l’uso’ sarà tradotta anche nella lingua dei segni dall’ENS

Il vademecum è stato promosso dalla Garante per le persone con disabilità del Comune, in collaborazione con l’amministrazione comunale e l’azienda Asl Toscana Nord-Ovest

0
16 Numero visite
PUBBLICITA

Si rafforza la collaborazione fra Comune di Capannori ed Ente Nazionale Sordi sezione provinciale di Lucca sul tema dell’accessibilità. L’associazione tradurrà in Lis, la lingua italiana dei segni, la pubblicazione “Percorsi della disabilità. Istruzioni per l’uso”

PUBBLICITA

promosso dalla Garante per le persone con disabilità del Comune, in collaborazione con l’amministrazione comunale e l’azienda Asl Toscana nord-ovest con l’obiettivo di facilitare l’accesso ai servizi e ai benefici a tutte le famiglie con persone con disabilità.

E’ quanto concordato nei giorni scorsi fra l’assessore ai diritti Serena Frediani, la Garante per le persone con disabilità, Tina Centoni, il presidente della sezione lucchese dell’Ens, Andrea Pagano, e il vicepresidente Manuel Tocchini Morotti, che si sono incontrati nel palazzo municipale per definire il progetto.

L’attività di traduzione sarà curata dell’associazione, che realizzerà un video nella lingua italiana dei segni. Il prodotto multimediale metterà in evidenza le parti più significative del vademecum. Non appena sarà pronto, il video sarà pubblicato sul sito web del Comune di Capannori e sui canali istituzionali dell’Ente.

L’assessore Frediani e la garante Centoni hanno ringraziato l’Ente Nazionale Sordi per la disponibilità. Pagano e Morotti hanno sottolineato che la volontà di collaborare nasce dal forte impegno del Comune di Capannori sul tema dei diritti e dell’inclusione, dichiarandosi disponibili a sviluppare ulteriormente la collaborazione con l’amministrazione comunale.

 

Notizia