Prevenire la sordità con l’alimentazione è possibile: ecco come

Secondo recenti studi l’alimentazione ha un ruolo importante anche nel prevenire la sordità, ma vediamo tutti i dettagli in merito

0
192 Numero visite
PUBBLICITA

La perdita dell’udito, ovvero la sordità, è molto diffusa e avviene principalmente a causa dell’invecchiamento. Sicuramente non vi sarà strano sentire parlare di anziani che non riescono a capire bene quello che si dice e che hanno bisogno di avvicinarsi o di farsi ripetere le frasi a voce più alta.

PUBBLICITA
Frutta (Pexels)

L’invecchiamento è il nemico numero uno dell’udito, ma non è il solo presente.

Infatti, luoghi molto rumorosi che si frequentano per svago o addirittura per lavoro possono creare dei danni irreversibili. Al momento ci sono diverse soluzioni per chi avverte un abbassamento della propria capacità uditiva. I classici apparecchi acustici possono aiutare molto.

Limone (Pixabay)

Tuttavia, sarebbe molto importante cercare di prevenire i problemi legati all’udito, siete d’accordo? Allora, vediamo cosa dicono gli studi recenti sul fatto di prevenire problemi di udito e la sordità con un’alimentazione adeguata.

Prevenire la sordità: si può fare con l’alimentazione

Diverse ricerche degli ultimi anni, a partire da uno studio americano presentato del 2017, hanno posto l’attenzione sul mangiare bene come fattore di prevenzione dei problemi di udito. Una sostanza fondamentale che deve essere assunta attraverso gli alimenti, secondo gli studiosi, è sicuramente l’acido folico. Le persone con un’età maggiore di 60 anni che hanno assunto acido folico hanno avuto meno problemi di udito rispetto a chi non l’ha assunto.

Questo è un dato molto importante, così come è emerso da questo esperimento che l’orecchio dell’uomo è molto più fragile di quello della donna. Ad ogni modo, gli alimenti pieni di acido folico sono le verdure a foglia verde come gli spinaci, la lattuga, i broccoli, i legumi, i cereali ed è molto importante assumere tanta frutta. I frutti che ne hanno di più sono arance, limoni, fragole, kiwi.

Assumere folati può prevenire la sordità, questo è quello che è emerso con certezza dalle ricerche condotte negli ultimi anni. Lo può essere sia in caso di invecchiamento naturale sia in caso di esposizione prolungata a rumori forti. Naturalmente, è sempre necessario consultare uno specialista se si avvertono dei disturbi e seguire le sue indicazioni.

 

Notizia