Associazione disabili, in passerella per una vera inclusione

Il 13 novembre sfilata per "Il Calendario delle Spose"

0
21 Numero visite
PUBBLICITA

NAPOLI, 09 NOV – Il prossimo 13 novembre modelle disabili sfileranno insieme alle cosiddette ‘normodotate’ per “Il Calendario delle Spose”: ad annunciarlo è l’associazione “La Battaglia di Andrea”, che da anni si batte per i diritti dei diversamente abili e che, grazie a un accordo, ha reso accessibile e inclusivo questo evento e anche i prossimi che verranno organizzati.

PUBBLICITA

“Luigi Aprea, patron della manifestazione – dice Asia Maraucci, presidente de ‘La Battaglia di Andrea’ – non ha avuto esitazioni ed ha subito accettato di inserire le persone disabili tra i protagonisti della sfilata, la sua risposta è giunta immediatamente.

Noi solitamente non amiamo la parola inclusione – prosegue Maraucci – perchè finchè sarà utilizzata significa che non ci sarà mai: in questo caso, invece, l’abbiamo messa direttamente in pratica”.

La sfilata, gratuita per tutte le giovani coppie di futuri sposi, vedrà protagonisti gli atelier “Scarano” e “Arold and Arold”: si terrà alla Tenuta Amalthea di Sessa Aurunca (Caserta) ed è organizzata dall’agenzia Millimetrica, fondata da Luigi Aprea. “Daremo vita a tante iniziativa insieme a ‘La Battaglia di Andrea’”, ha assicurato Aprea, “grazie a loro abbiamo capito il vero valore dell’inclusione. La gioia più grande – conclude – è che quella sera sfilerà anche il piccolo Andrea, bimbo affetto da autismo insieme con la presidente Maraucci: quella sera sulla passerella avremo l’essenza dell’amore e della lotta in favore dei diritti dei disabili”. (ANSA).

 

Notizia