Pensione di cittadinanza da 500 euro a 40 euro: “Una vergogna”

0
519 Numero visite
PUBBLICITA

LECCE- La storia si ripete, di male in peggio. La pensione di cittadinanza (in riferimento al reddito di cittadinanza, ndr) per soggetti fragili al 100% è passata a 40 euro. “Una vera vergogna”, afferma Federica Ferreri puntando il dito contro l’Inps e non solo.

PUBBLICITA

Questa pensione è fondamentale sia per lei, quanto per tantissime altre persone con invalidità grave, perchè attraverso proprio questo sussidio cercano di far fronte alle spese relative all’assistenza, ai farmaci, ma anche alle stesse bollette. Ma con 40 euro, c’è ben poco a cui far fronte.

 

Notizia