La rieducazione in ambiente equestre

0
24 Numero visite

La rieducazione in ambiente equestre nasce all’estero più precisamente in Francia nel 1965, questo tipo di rieducazione permette all’adulto e al bambino disabile  di acquistare una migliore conoscenza del proprio corpo e una maggiore autostima di se stesso.

Infatti, il cavallo con la sua andatura consente di percepire delle stimolazioni di tre tipi: Ritmico, Tattile e Motorio.
Queste stimolazioni si sentono a livello del corpo degli arti  superiori, inferiori e bacino.

 

Newsletter