Un uomo diverso ma uguale

0
99 Numero visite

Premessa

•Per chi è diversamente abile è molto importante avere un punto d’appoggio al di fuori del nucleo famigliare,infatti comunicare con altre persone si capiscono tante cose ,soprattutto con le persone con le quali è in confidenza. Anche perché non sempre hanno la fortuna di trovare delle persone pronte a sostenerli nei momenti di necessità io credo di poter dire che le persone con una profonda sensibilità sono più portate a ascoltare i problemi degli altri

•Il supporto psicologico è molto importante per chi ha una disabilità di qualunque tipo.

•La comunicazione tramite il web è molto importante perché tramite il pc si può entrare in relazione con molte persone. Anche attraverso la musica si può comunicare.

Biografia

Mi chiamo Andrea Pennati, sono nato a Monza in data 5/7/79 il mio percorso oltre alla riabilitazione che la svolgo presso A.I.A.S di Monza. dal 99 sono impegnato in ambito sociale, ho collaborato alla creazione di un ente di volontariato denominato un cavallo per amico A.V.E.R.-ONLUS che a lo scopo di far praticare l’equitazione ricreativa e sport dilettantistico per disabili. Per la mia integrazione frequento la fondazione Stefania di Lissone.Ho creato il blog La mia casa è senza barriere per mettere in luce che su di una quattro ruote si può fare molto

La disabilità non può essere considerata una malattia, ma una condizione. Per avere un approccio migliore con i disabili, le persone “così dette normali” devono tener conto che anche le persone disabili devono essere considerati non come soggetti deboli e privi di personalità, ma si devono considerare alla pari dei normodotati. Oltre ai centri riabilitativi, sono presenti associazioni e cooperative a carattere diurno, che svolgono un ruolo fondamentale per l’integrazione sociale dei disabili. Queste associazioni secondo me aiutano i disabili a crescere e a rapportarsi con altre persone. Gli operatori di questi centri quando devono affrontare determinati argomenti con i ragazzi devono valutare la possibile reazione di ogni ragazzo.

Un cane per amico

•Dalla mia esperienza personale con i cani posso affermare che ,per chi è inabile o con problemi di adattamento può essere di grande aiuto nel processo evolutivo.. questi amici hanno una sensibilità fuori dal comune, perché loro non hanno pregiudizi come talvolta gli umani. Accarezzare un cane produce benessere generale

La figura del volontario

Il Volontario è una persona la quale deve avere una certa sensibilità nei riguardi delle persone diversamente abili, principalmente quando presta la propria opera nei centri dove il suo apporto è fondamentale. Io credo che chi si appresta a compiere questo tipo di attività dovrebbe sostenere un periodo di prova per verificare le sue capacità.

Questo lavoro è stato redatto per tutti coloro che sono interessati alla tematica trattata ed è rivolto a tutti coloro che sono nel sociale

UN UOMO DIVERSO

Un uomo diverso (formato powerpoint)

UN UOMO DIVERSO

Newsletter