Vorrei fare alcune osservazioni e considerazioni ai nostri governanti italiani

0
110 Numero visite
PUBBLICITA
  1. Cari governanti, come spiegate a noi cittadini la contradizione di dare il reddito di cittadinanza, e le aziende, ristoranti, alberghi, imprese edili, e tanti altri non trovano personale ?!  per me è stata fatta una scelta sbagliata, quella di istituire per legge il reddito di cittadinanza, questa scelta si chiama puro assistenzialismo, con queste scelte abituiamo i giovani e meno giovani  a non cercare un posto di lavoro in regola, ma a fare lavoro in nero, o a non lavorare.
  2. Quei soldi che vengono spesi  per il reddito di cittadinanza, sono di tutti quelli che pagano le tasse, perciò vanni investiti meglio, per lavori socialmente utili nei comuni, aiutare gli agricoltori in difficoltà e quelli che ricuperano terre abbandonate e quelli che lavorano in collina e zone di montagna, che producono beni e proteggono il territorio e l’ambiente, fanno prevenzione di incendi, frane e di alluvioni.
  3. Cari governanti c’è bisogno di meno assistenzialismo, anche chi viene messo in cassa integrazione, mobilità, disoccupazione, che è in grado di lavorare, va impegnato nei comuni, ci sono migliaia di cose da fare.
  4. Quando si fanno delle scelte di governo per il paese, bisogna farle per il bene comune. Non per clientelismo o per i voti.
  5. Una cosa vorrei dire gentilmente a tutti quelli che portano i soldi all’estero e nei paradisi fiscali, chiedo loro non sarebbe meglio quei soldi tenerli in Italia, investirli per migliorare i servizi per la nostra comunità, dalla sanità, all’istruzione, alla scuola, alla ricerca, e tanti altri servizi alle persone, investirli per il bene comune, vi chiedo se volete bene all’Italia, agli italiani, a voi stessi, questo dovete fare, anche per mettere la vostra coscienza più tranquilla.
  6. Per ultimo cari governati, bisogna fare di più e meglio per combattere, l’evasione fiscale, i paradisi fiscali, la corruzione, le mafie, il mal affare, bisogna incominciare da queste cose se vogliamo costruire una società più giusta e migliore ,sarebbe veramente un bene per la società e per tutti i cittadini.

 

PUBBLICITA

Francesco Lena Cenate Sopra (Bergamo)

 

Notizia