PUBBLICITA

Riceviamo e pubblichiamo da:

PUBBLICITA

È incredibile che i sordi continuano a fare circolare via video nei social network di una cosa del tutto misterioso: ma dov’è sono le carte scritte in pugno da un gruppo di dirigenti dell’assemblea nazionale dell’ENS sulla mozione di sfiducia per il presidente nazionale dell’associazione ENS?

Sembra lo sport preferito dei sordi italiani a diffondere delle disinformazioni, cioè informazioni false, ma a quale scopo non ci è chiaro; eppure in tanti giovani affermano di aver visto con occhi sul luogo di una discussione non ufficiale. Non è chiaro questo punto!

Esiste o non esiste la mozione di sfiducia: questo è il dilemma del tormento nella comunità sorda!

Perché iniziare da questa fantasia in salsa politica? Vogliono evitare dei problemi reali all’interno? O ci sono altri misteriosi motivi che siamo tutti all’oscuro, che soltanto un gruppo di dirigenti è a conoscenza?

Se tra i dirigenti è a conoscenza parli o scriva da qualche parte. Vogliamo verità e chiarezza. Siamo stanche e stufate dal classico gioco vecchio di decenni fa. Basta siamo cresciuti e “vaccinati”. Ormai sappiamo come si amministra e si lavora in un’associazione per persone con disabilità uditiva.

Speriamo che questo mistero della mozione di sfiducia sia finita e da ignorare e di concentrare agli argomenti reali e importanti per tutti noi sordi d’Italia.

In allegato formato PDF: 01MC2021

 

PUBBLICITA
Notizia