Signor Presidente del Consiglio dei Ministri del “Governo del Cambiamento”: quali sono i Provvedimenti urgenti per il “mondo” della Disabilità’?

0
236 Numero visite

Oggi nell’anno di grazia 2019, ancora una volta dobbiamo evidenziare che  il “mondo” della disabilità auspica e necessita  (per non dire vuole!) Provvedimenti che riguardano :

a.) l’aspetto legislativo, cioè leggi concrete ed attuabili che tutelino il diritto di questo “mondo” : ad esempio il riordino della assistenza sull’handicap psichico e  la disabilità fisica la cui complessità imbatte con l’ambiente sociale  ;

b.) l’aspetto economico, perché le provvidenze in atto consentono solo di sopravvivere, come viene evidenziato dalla tabella sotto descritta ;

c.) l’aspetto sanitario, per una assistenza sanitaria efficace e continua, dovuta alla carenza di Servizi  !

Lo Stato dovrebbe apportare maggiore impegno al fine di garantire continue e specifiche cure nelle strutture ospedaliere ad ogni persona fino al compimento della vita terrena e non favorire, come pare, l’eutanasia :

Al di là delle barriere architettoniche, ben più dure a cadere sono le barriere intellettive che offendono tutti, abili, disabili,  handicappati ritorcendosi contro chi continua a porre in atto queste preposizioni, mentre la comunità civile dovrebbe trovare su questo terreno argomenti  di interesse comune, specie laddove le famiglie provate dalla disabilità in qualche suo componente faticano a stare al passo, a interloquire con un mondo che sembra sfuggire.

 

Lo Stato“predica” austerità ( ma per gli altri ! ), rifinanzia le missioni militari all’estero ed esplica viaggi “diplomatici” inutili, continua ad elargire  e non togliere alla casta politica ogni privilegio, impone sacrifici alla gente e nella Legge di Bilancio e nella manovra economica annuncia “ics” miliardi di eur ad altre “opere” con tagli alla Sanità, chiacchiere inusuali trascurando, anche, questo ambito sanitario della disabilità, perseguendo la ben nota logica della tela di Penelope che di “giorno dice ed alla notte disdice “ !

Lo Statoto, come al solito, si può comparare con le tre scimmiette : “non ascolta, non sente, non vede”, lo fa  a parole, ma nega la necessità dell’incontro e del dialogo col mondo della sofferenza .

I disabili fisici, gli handicappati psichici, i malati terminali, le persone anziane, anche, con patologie croniche lottano da anni per ottenere legali diritti sanciti dalla Costituzione, ma soprattutto per far conoscere il loro status sociale che quotidianamente incontrano e che rende la loro esistenza, oltre quella dei loro familiari, molto difficile, anche dal punto di vista economico.

Provvidenze economiche per invalidi civili, ciechi civili e sordomuti: ecco gli importi per il 2019.

Questo ELENCO stupisce, ma sconcerta l’opinione pubblica già fin troppo sconcertata per la Politica in generale.

Importo Limite di reddito
2019 2018 2019 2018
Pensione ciechi civili assoluti 308,93 305,56 16.814,34 16.664,36
Pensione ciechi civili assoluti (se ricoverati) 285,66 282,55 16.814,34 16.664,36
Pensione ciechi civili parziali 285,66 282,55 16.814,34  16.664,36
Pensione invalidi civili totali 285,66 282,55 16.814,34 16.664,36
Pensione sordi 285,66 282,55 16.814,34 16.664,36
Assegno mensile invalidi civili parziali 285,66 282,55 4.906,72 4.853,29
Indennità mensile frequenza minori 285,66 282,55 4.906,72 4.853,29
Indennità accompagnamento ciechi civili assoluti 921,13 915,18 Nessuno Nessuno
Indennità accompagnamento invalidi civili totali 517,84  516,35  Nessuno Nessuno
Indennità comunicazione sordi 256,89 256,21  Nessuno Nessuno
Indennità speciale ciechi ventesimisti 210,61 209,51 Nessuno Nessuno
Lavoratori con drepanocitosi o talassemia major 513,01 507,42 Nessuno Nessuno

 

Circolare INPS n,122/2018-

 

E con le sagge parole del Santo Giovanni Paolo II° :” Andiamo avanti con speranza !”

Previte

http://digilander.libero.it/cristianiperservire

La n/s Associazione costituita nel maggio 1994 non richiede e non gode di contributi finanziari palesi od occulti.

 

Newsletter