Sordi o sordomuti? Nessuna ideologia perchè sono due cose diverse

0
20 Numero visite

La risposta di Sordionline:

1) I sordomuti esistono ancora e sono coloro che non hanno appreso una lingua ma usano solo i segni. Sembra una questione di poco valore, ma per me è una questione di orgoglio e rispetto e nessun sordomuto deve rimanere indietro

 

2) Noi pubblichiamo articoli scritti da giornalisti che decidono loro quello che scrivono. Comunque la legge non obbliga nessuno a scrivere sordi o sordomuti in quanto la parola sordomuto non è un’offesa!

3) Io invece sono sordomuto ma che vuoi da me? So bene che è diverso essere sordi o sordomuti, io sono sordomuto e non mi vergogno, ma a te che cosa cambia? Siamo diversi ma non puoi annullarmi.

4) Un importante problema che riguarda la Legge 20 febbraio 2006, n. 95 dove il termine «sordomuto» è sostituito con l’espressione «sordo».  Purtroppo esiste una specie di Xenofobia contro i “sordomuti” che una parte di non udenti vorrebbe cancellare dalla terra. I sordomuti esistono ancora e sono vivi.

5) Mi spiace moltissimo perchè non vuoi capire questa è piena di ! Per il futuro “Bisogna conoscere il passato per capire il presente”

 

Newsletter