Il riconoscimento della Lingua dei Segni serve solo a chi sfrutta la situazione dei pochi sordomuti segnanti che sono rimasti e nemmeno a loro.

Spendere tutti quei milioni per far vedere in un quadratino in televisione una persona che fa dei segni che nessuno capisce, oppure vedere in qualche conferenza gli interpreti della LIS quando nel pubblico non c’è neanche una persona sorda segnante.

Vorrei chiedere ai nostri Deputati e Senatori, che con l’approvazione di questa legge si vogliono mettere la coscienza apposto, perché non studiate un minimo quali sono i problemi veri di questa complicata invalidità?

Redazione di Sordionline.com


L’articolo di Fiadda Onlus

https://www.facebook.com/fiaddaonlus/posts/4088982984492769

 

Notizie via email