Bimba di 5 anni perderà a breve la vista Usa, prima di allora la piccola andrà a Roma

0
710 Numero visite

A Lizzy Myers, una bambina di cinque anni che vive in Ohio, restano pochi anni di luce e rumori. La piccola tra breve perderà vista e udito in seguito a una rara e crudele malattia, che la condannerà alla cecità totale. Niente più forme, colori, suoni, musica, ma solo buio e silenzio. Nei pochi anni che le restano i genitori le vogliono fare una serie di regali, tante cose da vedere al più presto. E tra queste c’è anche la visita a Roma

C_4_articolo_2126902__ImageGallery__imageGalleryItem_1_image

La bimba è stata colpita dalla sindrome di Usher di tipo due: una rara malattia genetica che priva progressivamente di vista e udito. Ecco allora per lei una “lista di cose assolutamente da vedere” messa a punto da mamma e papà. Compreso il viaggio a Roma, che i due genitori non pensavano di poterle offrire, perché troppo costoso per le loro possibilità economiche.

E invece, il sogno diventerà realtà nella prossima primavera grazie alla generosità del direttore generale della Turkish Airlines che, commosso dalla storia di Lizzy, ha regalato alla famiglia Myers biglietti di andata e ritorno per qualsiasi destinazione nel mondo. La scelta dei genitori di Lizzy, la mamma di origini italiane ed entrambi cattolici, è caduta sulla città eterna.

In questi giorni Lizzy con mamma, papà e la sorellina Christine è in vacanza a Hilton Head, nella Carolina del Sud: nella “lista di cose assolutamente da vedere” c’è infatti anche un’alba sulla spiaggia.

http://www.tgcom24.mediaset.it

Newsletter