Tragedia Airbus Germanwings: Cristiani per Servire, “Chiamati a responsabilità sociale”

0
984 Numero visite

“Tutti noi dobbiamo mantenere sempre vigile la nostra attenzione e il nostro senso di responsabilità, che non deve essere carente, specie oggi, nella consapevolezza del recupero di quelle doti morali che attestano il vivere dell’uomo, che vive con un vuoto interiore e con un relativismo davvero spaventoso e aberrante”.

germanwings

Così il presidente dell’associazione “Cristiani per servire”, Felice Previte, commenta la notizia che a provocare deliberatamente il disastro dell’airbus Germanwings è stato il copilota, a quanto pare perché affetto da un disagio psichico. “Ancora una volta la ‘mannaia’ della mente sconvolta ha colpito innocenti, ancora una volta ‘qualcuno’ deve rispondere alla propria coscienza, ancora una volta dobbiamo ‘sentirci’ impotenti”, conclude Previte, ricordando come anche questi fatti di natura psichiatrica “riflettono un situazione sociale che incombe sulla società” e “coinvolgono la solidarietà sociale, principio altamente etico che ogni uomo deve sostenere”.
Newsletter