Disabile morto,la causa è corto circuito

0
1.179 Numero visite

viaggi-file-161-600-500E’ stato un corto circuito, causato probabilmente da un ferro da stiro ancora acceso, a provocare le fiamme divampate in un appartamento a Roma dove la scorsa notte è morto un disabile, soffocato dal fumo.

Lo hanno accertato i pompieri dopo aver spento il rogo. In un primo momento era stato ipotizzato che potesse essere stato provocato da alcuni botti di Capodanno. La vittima, un romano di 65 anni, era in casa con la badante, che é riuscita a scappare quando ha visto le fiamme.

http://www.corriere.it/

Newsletter