Bologna, al via i corsi per diventare assistente sessuale per disabili

0
1.115 Numero visite

Da gennaio a Bologna partiranno i corsi per diventare “assistenti sessuali per disabili”. Ad organizzare la provocatoria iniziativa è il “comitato promotore per la realizzazione ed il sostegno di iniziative popolari per l’assistenza sessuale”.

AUTORE:

GIOVANNI GAUDENZI
 
Una scena tratta dal film "The session"
Una scena tratta dal film “The session”

L’organizzazione, nata proprio nella città felsinea all’inizio dell’anno corrente, è stata riconosciuta dalla Provincia ed è entrata a far parte del locale registro delle associazioni di volontariato, poiché tutela i “diritti delle persone diversamente abili”.

Lo scopo associativo è quello di promuovere le condizioni, sul piano sociale e legislativo, affinché venga approvata una legge, sia statale sia regionale, chericonosca il mestiere di assistente sessuale per persone con disabilità.

Questo tipo di lavoro, in effetti, ha riconoscimento giuridico e relativo tariffario in molti Stati europei: dai Paesi Bassi alla Germania, fino ad Austria e Danimarca, passando per alcuni cantoni svizzeri. Sulla questione è stato girato anche un film di fama internazionale, “The session”, pellicola del 2012 con la celebre attrice Helen Hunt.

Il corso di formazione potrebbe svolgersi nella sede del comitato, nella centrale via Indipendenza. A parlarne è uno dei fondatori, Maximiliano Ulivieri:”Abbiamo avuto più risultati noi in 8 mesi che i politici in 30 anni di chiacchiere-spiega- Formeremo delle persone consapevoli dell’importanza della loro professione e le manderemo a chi richiede assistenza. Non abbiamo timore del mancato riconoscimento giuridico. Quel che vogliamo noi non ha nulla a che fare con la prostituzione.”

http://www.theblazonedpress.it/

 

Newsletter