Abusava della collega disabile facendosi anche pagare, arrestato

0
1.488 Numero visite

Intratteneva rapporti sessuali in cambio di denaro con una collega disabile abusando dello “stato di infermita’ e deficienza fisica” della donna.

img1024-700_dettaglio2_donna-disabile-al-lavoro1

 

Non solo, assieme a un collega a lui sottoposto, in quanto responsabile della cassa economale di un ufficio della Asl, si e’ appropriato di denaro, oggetti e suppellettili. Protagonista della squallida vicenda, un cinquantenne che e’ stato arrestato stamane a Domusnovas dai carabinieri dei Nas su ordine del sostituto procuratore di Cagliari, Daniele Caria, e che ora si trova ai “domiciliari”. L’arrestato e’ accusato di peculato, falso materiale in atti contabili e circonvenzione di incapace.

Per il collega, invece, e’ stato disposto l’obbligo di dimora in quanto accusato di tutti i reati del suo superiore ma non di circonvenzione di incapace. I due – secondo quanto accertato dagli inquirenti – hanno falsificato fatture per acquistare beni a carico della Asl che poi si portavano a casa. La coppia di impiegati si e’ anche impadronita di somme di danaro in corso di quantificazione. Da quanto si e’ appreso i carabinieri hanno sequestrato in casa dei due impiegati diversi, oggetti, suppellettili e anche armadi. (AGI)

http://www.agi.it

Notizie via email