Svizzera. Disabili in parapendio senza barriere

0
1.939 Numero visite

Grande emozione in Valsassina per sette partecipanti al volo di InSuperAbili

LUGANO – Esperienza indimenticabile per un gruppo di disabili in parapendio lo scorso weekend. L’Associazione inSuperAbili di Lugano, in collaborazione con la scuola di parapendio Flylibell in Alta Valsassina, nello scorso weekend, ha fatto sì che il sogno di sette partecipanti di ergersi in volo in coppia con un istruttore si avverasse. Proprio nella valle italiana vicina ai confini svizzeri, sette disabili hanno provato l’emozionante esperienza, supportati da dieci accompagnatori.

Esperienza indimenticabile
Esperienza indimenticabile

Altre foto

Il parapendio biposto è sceso per varie volte dall’Alpe Giumello, con enorme soddisfazione di partecipanti e organizzatori, per un evento mozzafiato che si è rivelato anche dall’elevato contenuto sportivo e sociale.

“Far volare questi ragazzi – hanno affermato gli organizzatori – è stata una cosa unica, un’esperienza magnifica e un modo per far vedere che il volo libero è per tutti senza limiti di età e problemi fisici e senza nessun tipo di discriminazione”. Lassù, insomma, siamo tutti uguali!

http://www.cdt.ch/

Notizie via email