Frosinone, aiuta ragazzo disabile a ottenere un prestito: poi gli svuota il conto corrente

0
1.100 Numero visite
Carabinieri

Frosinone – Un ragazzo di 22 anni, disabile psichico, è stato truffato da un ventisettenne senza scupoli.
E’ accaduto nel capoluogo ciociaro. Il giovane disabile doveva ristrutturare casa doveva chiedere un mutuo in banca.

Carabinieri
Carabinieri

Il truffatore si è spacciato come un esperto e gli ha proposto di aiutarlo a compilare i moduli. Invece li ha redatti ad hoc riuscendo a far stipulare al giovane disabile un contratto di finanziamento della somma di 25 mila euro. Peccato che avesse fatto firmare al ragazzo una delega per accedere al conto corrente e con una serie di prelievi sottrae i soldi dal conto.

La denuncia – Quando i genitori del ragazzo disabile se ne sono accorti hanno denunciato tutto ai carabinieri della stazione di Frosinone. I militari sono riusciti a risalire al truffatore e lo hanno denunciato, ma i soldi sono svaniti.

http://www.ilmessaggero.it/

Newsletter