Cerveri, lo psichiatra di Codogno: “Noi, colpiti dal virus della paura?”

0
82 Numero visite

Questo il titolo della notizia pubblicata dal “ Correre delle Sera “ il 5 marzo 2020, dove in una intervista del Direttore del Dipartimento di Salute Mentale di Lodi, afferma che “ è possibile trarre una lezione dall’esplosione di panico che ha accompagnato quella del coronavirus ? “

L’affermazione del Direttore di Salute Mentale di Lodi, pare, trovi una spiegazione sull’allungamento della vita, dove pare, essere una conseguenza del miglioramento delle condizioni socio-sanitarie e dello sviluppo di tecniche diagnostiche e terapeutiche, del mondo, soprattutto di quello della disabilità, quindi è comprensibile la crescente richiesta per dare risposte funzionali e qualificate alle necessità della popolazione anziana ricoverata nelle Case di Riposo, anche e soprattutto di quelle prive delle RSA !

Oggi 2020 è una nuova sfida quella che troviamo apportata da una sicura assistenza Socio Sanitaria, per affrontare le necessità con azioni atte a garantire alle persone anziane uno standard qualitativo di livello elevato e focalizzato alla promozione umana e spirituale.

Quindi necessità di “strutture” che rispondono alle urgenze del territorio, dotate di servizi al cittadino da parte delle Istituzioni, anche di quelle Cattoliche, dimentiche, spesso, che esiste una legittima Legislazione Sociale contemplata dalla n/s Costituzione, costituita da quel complesso di norme che tutelano tutti i cittadini, compreso un posto di residenza agli anziani  non dimenticando l’apporto dei “ Preti e delle Suore che operano nelle Case di Riposo” ( Papa Francesco 18 ottobre 2013 Vaticano Chiesa Santa Marta ).

Garantire alle persone anziane una vita serena e piena di relazione con gli altri attenta alle necessità ed esigenze della persona non solo nel corpo, ma anche nella mente, nelle emozioni e nello spirito .

E’ possibile?

E con le sagge parole del Santo Giovanni Paolo II° :” Andiamo avanti con speranza !

 

Previte

 

http://digilander.libero.it/cristianiperservire

 

Newsletter