DPCM Lea/Nomenclatore Nazionale: De Luca (Apic), “screening neonatale per la sordità congenita”

0
1.269 Numero visite

La correttezza e il desiderio di rimediare a qualche notizia
“incompleta” divulgata ai soci e ai contatti ,ha sempre avuto
la meglio rispetto al fare il pesce in barile per evitare presunto
imbarazzo.
sorditaLo facciamo volentieri se ci accorgiamo che è importante
integrare , in questa occasione il compito è maggiormente
piacevole al pensiero di rendere contenti le persone con disabilità
uditiva , le famiglie , i medici e il personale sanitario.
A persone che hanno da sempre creduto nella prevenzione per
superare la sordità attraverso accertamenti semplici,validi,
non invasivi e non costosi in tutti i punti nascita del nostro paese

Avevamo scritto nelle riflessioni a caldo ,dopo la pubblicazione dello
schema di proposta dei LEA e nomenclatore per il quale si attende solo
la firma certa del MEF ,una considerazione finale .

Ultima considerazione, lo screening audiologico neonatale è missing. gentilmente pubblicate su:
https://www.sordionline.com/index.php/2016/07/dpcm-leanomenclatore-nazionale/
http://www.superando.it/2016/07/12/i-nuovi-lea-e-la-disabilita-uditiva

Invece abbiamo appreso leggendo le slides di presentazione
dello schema nuovi LEA al MEF che lo screening audiologico
neonatale c’è .
Precisamente a pagina 13, si legge :
Focus: i vaccini e lo screening neonatale
13
Ministero della Salute
LO SCREENING NEONATALE
introduzione dello screening neonatale per la sordità congenita e la cataratta congenita
estensione a tutti i nuovi nati dello screening neonatale esteso per le malattie metaboliche ereditarie

ecco il link :
http://www.quotidianosanita.it/allegati/allegato2319364.pdf
è stato pubblicato da QS

http://www.quotidianosanita.it/governo-e-parlamento/articolo.php?articolo_id=41628&fr=n

 

cordiali saluti
Paolo De Luca
per c.d. dell’APIC

www.apic.torino.it

 

Newsletter