Chi è Alessandra Locatelli, la nuova ministra per le Disabilità nel governo Meloni

Alessandra Locatelli è stata scelta come ministra per le disabilità nel governo di Giorgia Meloni. Vicinissima a Matteo Salvini, in passato è stata vice-sindaca di Como, ministra durante il governo Conte I e infine assessora di Regione Lombardia

0
42 Numero visite
PUBBLICITA

A cura di Ilaria Quattrone

PUBBLICITA

È Alessandra Locatelli, la nuova ministra per le Disabilità scelta dalla presidente del Consiglio incaricata, Giorgia Meloni. Locatelli, originaria di Como, è in forze alla Lega per Salvini. Locatelli è già stata ministra per la famiglia e le disabilità – seppur per un breve periodo – durante il Governo Conte I.

Chi è Alessandra Locatelli, nuova ministra delle Disabilità

Originaria di Como, Locatelli ha una laurea in sociologia e ha lavorato come educatrice. È specializzata nella cura delle persone con disturbi psichici. Ha lavorato come responsabile di Comunità Alloggio a Como, centro per la cura di persone con disabilità, e per un periodo è stata volontaria in Africa. Militante della Lega Nord, negli anni, diventa una dei fedelissimi di Matteo Salvini.

Il curriculum politico di Alessandra Locatelli
Locatelli dà il via alla sua carriera politica con l’elezione a segretaria della Lega per la sezione di Como. Nel 2017 entra in consiglio comunale e poi viene scelta come vice-sindaca. E proprio nella sua città, durante il suo incarico, le era stato affibbiato l’appellativo di “sceriffa”.

Un soprannome dovuto ai suoi durissimi attacchi contro clochard, migranti e organizzazioni non governative. Tra questi, la richieste di chiudere il centro-migranti di Como fino all’approvazione di regolamenti comunali che vietavano l’elemosina durante le festività di Natale. O ancora il no alla concessione di spazi pubblici per chi voleva pregare durante il Ramadan.

Era stata sempre lei, attraverso un post sul suo profilo Facebook, a chiedere a tutti gli amministratori della Lega lombardi di rimuovere dagli uffici pubblici “la foto di Mattarella che non rappresenta più un garante imparziale dei cittadini”.

Prima di essere nominata nel nuovo Governo di Meloni, e dopo l’incarico di ministra durante il Governo Conte I, Locatelli nel 2021 era stata scelta dal GovernatoreAttilio Fontana, come assessora regionale con delega alla Famiglia, alla Solidarietà sociale, alla Disabilità e alle Pari Opportunità.

 

Notizia