Chi ha diritto ha sconti su medicine e farmaci con le attuali leggi 2022

Quali sono le categorie di persone che possono usufruire di sconti su medicine e farmaci e a quali condizioni: cosa prevedono leggi attuali

0
89 Numero visite
PUBBLICITA

Chi ha diritto ha sconti su medicine e farmaci con le attuali leggi 2022?

Redazione Business Online

PUBBLICITA

Stando a quando previsto dalle leggi attuali 2022, hanno diritto ad avere sconti su medicine e farmaci specifiche categorie di persone che sono invalidi e disabili, titolari di legge 104, donne in stato di gravidanza, chi ha redditi per cui godere di esenzione dal pagamento del ticket sanitario e in ogni caso a condizione di soddisfare specifici requisiti.

Chi ha diritto ha sconti su medicine e farmaci con le attuali leggi 2022? Le leggi in vigore prevedono la possibilità per alcune categorie di persone di usufruire di sconti sull’acquisto di medicine e farmaci. Si tratta di categorie di persone che soddisfano specifiche condizioni o requisiti. Vediamo quali sono.

  • Chi ha diritto ad avere sconti su medicine e farmaci
  • Condizioni e requisiti per avere sconti su medicine e farmaci

Chi ha diritto ad avere sconti su medicine e farmaci

Stando a quando previsto dalle leggi attuali 2022, hanno diritto ad avere sconti su medicine e farmaci le seguenti categorie di persone:

  • invalidi e disabili;
  • titolari di legge 104;
  • donne in stato di gravidanza;
  • chi ha redditi per cui godere di esenzione dal pagamento del ticket sanitario;
  • residenti in specifici comuni che rilasciano fidelity card.

Condizioni e requisiti per avere sconti su medicine e farmaci

Le categorie di persone appena citate che possono avere sconti su acquisto di medicine e farmaci devono soddisfare specifiche condizioni.

In particolare, invalidi, disabili e chi ha la Legge 104 possono avere sconti su medicine e farmaci nelle seguenti misure:
detrazione fiscale al 19% per spese di assistenza per una persona non autosufficiente con indennità di accompagnamento fino a 2.100 euro e solo se si ha un reddito entro i 40mila euro annui;
detrazione fiscale al 19% per l’acquisto di farmaci su una franchigia di 129,11 euro.

E’ anche possibile in questi casi usufruire delle detrazioni per spese sostenute per costruzione di rampe per l’eliminazione delle barriere architettoniche, o per eventuale adeguamento dell’ascensore per il passaggio della carrozzina, o per l’acquisto di tutti i mezzi necessari per accompagnamento, ecc.

Per quanto riguarda gli sconti su medicine e farmaci per donne incinta, lo Stato riconosce in maniera automatica l’esenzione per il solo fatto di essere incinta, indipendentemente da reddito o altri elementi.

E’, infatti, prevista anche la possibilità di avere sconti su medicine e farmaci per esenzioni per reddito. In particolare, per avere sconti ed esenzione dal ticket sanitario legata al reddito è necessario che sussistano specifiche condizioni come:

  • esenzione dal ticket sanitario con codice E01 solo ai soggetti che hanno meno di sei anni e più di 65 anni di età e appartengono ad un nucleo familiare con reddito entro i 36.151, 98 euro annui e rientra nel nucleo familiare anche coniuge fiscalmente indipendente;
  • esenzione dal ticket sanitario con codice E02 per disoccupati che hanno perso il lavoro ma non per coloro che non hanno mai lavorato e vale anche per single che però non devono far parte di un nucleo familiare con altri soggetti che lavorano e possono fare domanda coloro che appartengono ad un nucleo familiare con reddito annuo complessivo inferiore a 8.263,31 euro, aumentato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico;
  • esenzione dal ticket sanitario con codice E03 per i soggetti titolari (o a carico di altro soggetto titolare) di assegno sociale;
  • esenzione dal ticket sanitario con codice E14 per i soggetti con età uguale o superiore a 66 anni con reddito familiare fiscale annuale fino a 18mila euro, esenzione ticket farmaceutica;
  • esenzione dal ticket sanitario con codice E015 per i cittadini e i loro familiari a carico con un reddito familiare fiscale annuale non superiore ad 18mila euro, esenzione ticket specialistica ambulatoriale limitatamente al solo ticket sanitario aggiuntivo (c.d. super-ticket).

Per quanto riguarda i residenti di alcuni Comuni di Italia, come per esempio a Forte di Marmi, possono avere delle sorte di fidelity Card, carta delle farmacie comunali, con cui usufruire di sconti per acquisto di medicine e altri farmaci

 

Notizia