PUBBLICITA

L’acquisto di un’auto usata con legge 104 è previsto al pari di quanto accade per i veicoli di nuova immatricolazione, ma solo a determinate condizioni.

PUBBLICITA

Scopriamo come funziona l’agevolazione e quali sono i requisiti da soddisfare.

La legge 104, infatti, prevede diverse agevolazioni fiscali per l’acquisto di un’auto munita degli adattamenti necessari per il trasporto di persone con disabilità:

Detrazione Irpef del 19%;
Iva al 4%;
Esenzione pagamento bollo auto;

Esenzione Imposta di Trascrizione per il passaggio di proprietà.
Prima di tutto, è bene specificare che l’acquisto auto con legge 104 è previsto solo per alcune categorie di disabili gravi. La stessa Agenzia delle Entrate ha individuato i requisiti che danno diritto all’agevolazione fiscale che spetta solo a:

non vedenti e sordi;
disabili con handicap psichico o mentale titolari dell’indennità di accompagnamento;
disabili con grave limitazione della capacità di deambulazione o affetti da pluriamputazioni;
disabili con ridotte o impedite capacità motorie.
Per l’acquisto auto con legge 104 sono previsti anche dei parametri di reddito. Se il portatore di handicap è fiscalmente a carico di un suo familiare (possiede cioè un reddito annuo non superiore a 2.840,51 euro o a 4.000 euro, dal 1° gennaio 2019, per i figli di età non superiore a 24 anni), può beneficiare delle agevolazioni lo stesso familiare che ha sostenuto la spesa nell’interesse del disabile.

L’acquisto di un’auto usata con legge 104 prevede l’Iva agevolata al 4%, ma solo nel caso in cui il veicolo venga comprato in concessionaria e non da un privato (o se si compiano delle riparazioni o dei nuovi adattamenti).

In ogni caso le agevolazioni per l’acquisto di un’auto usata con legge 104 vengono riconosciute se l’auto ha una cilindrata massima di 2.000 cm³ se a benzina e fino a 2.800 cm³ se diesel. Il veicolo non può avere più di 9 posti (incluso il conducente) e non può essere rivenduta prima di 2 anni dal momento dell’acquisto. Se ciò non avviene, bisogna restituire l’importo ottenuto.

Oltre all’esenzione del bollo per auto usate acquistate con legge 104, è previsto anche che acquista un’auto servendosi della legge 104 e vuole effettuare il passaggio di proprietà è esente dall’imposta di trascrizione, necessaria per concludere la pratica.

 

PUBBLICITA
Notizia