PUBBLICITA

Classe 1947, è stato un personaggio molto noto a Marcianise per le sue tenaci battaglie a favore dei diritti dei disabili e per aver fondato e presieduto, sin dal 1990, la storica Associazione per Sordi e Centro di Formazione Professionale “Progreditur” con sede in via Novelli.

PUBBLICITA

In questa sede si sono formate e diplomate centinaia di persone all’apprendimento della “LIS“, la Lingua Italiana dei Segni, per la traduzione simultanea e consecutiva del linguaggio attraverso il canale visivo-gestuale.

Tante le attività messe in essere dall’Associazione: in collaborazione con il comune di Marcianise, diede vita ad un centro socio-educativo a favore dei bambini sordi con attività extrascolastiche di socializzazione, con bambini sordi e bambini udenti figli di genitori sordi e/o udenti, con l’obiettivo di creare una piena integrazione sia scolastica che sociale.

Nel 1999 organizzò, per il Comune di Marcianise, un innovativo Servizio Interpretariato e Segretariato per cittadini sordi. Grande commozione a Marcianise alla notizia della sua dipartita. Così il fratello Angelo su facebook: “Ciao Pietro.. ti sei spento dove il tuo cuore ti portava …..  serenamente hai raggiunto mamma e papà”.

 

 

Notizia