Vita, Famiglia sono doni di Dio per ogni uomo?

0
94 Numero visite
PUBBLICITA

Oggi la famiglia è un tema caldo, molto caldo quasi come quello Africano, che pervade nella n/s turbolenza quotidiana, dove si vocifera la proposta Normativa sul matrimonio tra persone dello stesso sesso, sull’aborto, sull’eutanasia.

PUBBLICITA

Innanzi a questi “novità”, il Cristiano, direi il Cattolico, il cittadino dovrebbe guardare con timore, con rispetto, con profonda riflessione il c0ncetto Famiglia, costituito da uomo e donna, principio fondamentale che costituisce la base della n/s civiltà .

La famiglia è una società originaria le cui basi non derivano dallo Stato, ma sviluppata attraverso un processo millenario che riconosce la Parità Giuridica, Morale, dei coniugi che “concordano tra loro l’indirizzo della vita familiare” (art.144 Codice Civile ) e “ la repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio” ( Art.29 Costituzione Italiana).

Dobbiamo ricordarci noi Cristiani, soprattutto noi Cattolici, che deve essere sempre valido il rifiuto dell’aborto, perché il diritto alla vita umana fa parte principalmente dei Diritti Umani, principio che deve essere rispettato e difeso sempre dal “concepimento fino alla morte naturale”.

Di qui, il richiamo alla solidarietà nei confronti delle tante donne sottoposte incivilmente a pressioni per evitare la nascita del figlio e che la soppressione di un bambino non desiderato, è un’ingiustizia ed implica un trauma che può segnare per tutta la vita .

Una mamma che abortisce deve portare un peso enorme per il resto della vita, per questo che invece di condannarla bisogna aiutarla, sostenerla, come fa la Chiesa Cattolica, del pari ogni Agglomerato Religioso attraverso programmi di supporto per le madri, adolescenti, fondazioni che si occupano delle adozioni dei neonati.

Infine, a proposito della famiglia, sarebbe opportuno che non solo il Sinodo dei Vescovi non dimenticasse la famiglia dove insiste un disabile sia fisico che psichico, in quanto questo Ambito Sanitario e Legislativo è molto trascurato, direi omesso, che dovrebbe essere considerato prioritario, anche a causa delle tragedie che avvengono nelle famiglie e che dovrebbe “spingere” le Istituzioni ad una maggior comprensione e valutazione.

E con le parole del Santo Giovanni Paolo II° : “ Andiamo avanti con speranza

Previte

 

http://digilander.libero.it/cristianiperservire

La nostra Associazione per la promozione sociale costituita nel maggio del 1994 non ha richiesto nè gode di contributi economico-finanziari palesi od occulti.

 

Notizia